Sandwich della gazzella urbana

8 gennaio 2011

Ogni giorno una leone si alza e sa che, se vorrà pranzare, dovrà correre più veloce della gazzella . Ogni giorno un fabrizio si alza e sa che, se vorrà pranzare nella fretta della corsa fra ospedali ed ambulatori vari, dovrà prepararsi qualcosa. Non importa che tu sia leone, gazzella o fabrizio. L’importante è che se prepari qualcosa di buono ne fai una foto così poi la metti sul blog.

SANDWICH DELLA GAZZELLA URBANA
Tempo di preparazione: 10 minuti, ma sono appena sveglio e ce ne metto un po’ di più
Livello di difficoltà: considerando l’abilità per non fare crollare il panino quando appoggi la seconda fetta sulla montagnetta di impanatico, decisamente difficile
Ingredienti: pane, tonno, prosciutto cotto, pomodorava (= passata di pomodoro), insalata, olio, sale, pepe in abbondanza, un’altra fetta di pane pericolosamente in bilico sul tutto
Commenti dell’assaggiatore (memedesimo): “Strabuono!”.
Da accompagnare con: il silenzio dell’ambulatorio finalmente vuoto

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: