"Indie" è una delle parole più odiose di questi tempi. All’inizio derivava da "Indipendent", e delineava quegli artisti che non essendo supportati da major multinazionali bensì da piccole etichette erano fuori dal circuito maggiore dello showbiz, riuscendo così a mantenere un rapporto più sincero e diretto con la musica (almeno in qualche caso), non ricercando necessariamente l’attenzione del discutibile Grande Pubblico. Ma col tempo "indie" è diventato una sorta di "fashion alternative" ben inserito nel mainstream e tutt’altro che "indipendente" da qualsivoglia meccanismo di mercato. E così, mi sentirei un po’ in imbarazzo nel dire che il disco di questa settimana è (davvero) "indie".  

Patrick Wolf è un irrequieto cantautore d’oltremanica all’incirca mio coetaneo, che fin dalla prima adolescenza si è guadagnato da vivere suonando per locali e per strada con vari gruppi, prima col violino e poi con elementi elettronici. "The Bachelor" è il suo ultimo album, pubblicato nel 2009, ed è concepito come la prima metà di una coppia di dischi, il cui successore "The conqueror" verrà pubblicato nei prossimi mesi.
In questo disco sono presenti tutti gli elementi che caratterizzano la sua musica di: gli archi, usati spesso per le linee melodiche principali e non come mero sottofondo ("Hard Times", "Damaris"), l’elettronica ("Vultures", "The Battle"), affidata a degli esperti del settore come Alec Empire e Matthew Herbert (storici collaboratori, fra l’altro, di Bjork), e la musica folk, unita al gusto per i cori maestosi ed epici ("Who will?", "The sun is often out").
Il pregio di tutto ciò è di riuscire a unire tutti questi elementi apparentemente discordanti in un’insieme di canzoni omogeneo e godibilissimo, merito soprattutto dell’abilità di scrittura di Wolf che riesce a creare melodie ampie e pulsanti, e grazie all’equilibrio tra gli arrangiamenti ora ariosi, ora pulsanti, già ad un primo ascolto riesce ad essere intenso e maestoso, nonostante le costruzioni melodiche e le strutture delle canzoni siano talvolta lontane dalla tipica struttura pop. Se avessi detto "indie", probabilmente, avreste pensato a tutt’altro.
 
 

 

Si possono amare le persone, gli animali, le canzoni, il mare… io amo un libro.
 
     Adams and Victor’s Principles of Neurology, 8′ edizione, pag 1070, dopo una dettagliatissima e appassionante trattazione sulla Malattia di Wernike e lo stato amnesico di Korsakoff, complicanze tardive dell’alcolismo:
"E’ interessante notare che i pazienti alcolisti con psicosi di Korsakoff, dopo un miglioramento più o meno completo, chiedono raramente bevande alcoliche ma le accettano se vengono loro offerte"
 
Impossibile non amarlo.
 
 

Tutte le precedenti

14 aprile 2010

Uh, i quiz. 

Non c’è bisogno che mi accodi alla già ben nutrita schiera di lamentele per questa assurda forma di selezione per l’ingresso alle scuole di specialità di Medicina. Però, si sa che ogni cosa guardata a posteriori sembra meno terribile, più leggera, e alla fine ci si ricorda solo degli aspetti più simpatici. Anche perchè, bisogna dirlo, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca qualche volta è un gran simpaticone, e fra un improperio e l’altro, sudando sui quiz è scappata pure qualche risata (isterica, chiaramente).

Alcuni dei migliori quiz di questo esame:
Il termine dissenteria è usato per indicare:
A Stipsi ostinata
B Alternanza di stipsi e diarrea
C Diarrea a purée di piselli
D Feci ad acqua di riso
E Diarrea muco-sanguinolenta

Mia mamma ama cucinare il riso in bianco con i piselli. Le ho vietato di mettermi questo pasto in tavola per i prossimi 95 anni. (Risposta giusta: "C")

Cosa è il dermotomo?
A un libro di dermatologia
B un recipiente per conservare la pelle
C uno strumento per tagliare la pelle
D ununo strumento per sututare la pelle
E apparecchio per congelare la pelle
Uno dei miei quiz preferiti. Mi riprometto di entrare in biblioteca e chiedere un Dermo Tomo. (Risposta giusta: "A", ovviamente)
La cannabis viene assunta usualmente:
A Per via intramuscolare
B Per via endovenosa
C Per via rettale
D Per via inalatoria
E Mediante sniffino

Ok, passi la canna mediante sniffino. Ma la via RETTALE?! Ministero ti amo. (Risposta giusta: "B")

Un paziente di 58 anni accusa angina sempre sotto sforzo, soltanto al terzo piano di scale se ascese a velocità normale-svelta. Quale dei seguenti suggerimenti terapeutici è corretto:
A astensione completa dall’attività sessuale
B attività sessuale possibile, con moderazione, solo dopo assunzione di sildenafil (viagra)
C consigliabile una trinitrina sublinguale immediatamente prima dell’attività sessuale, o alla comparsa di dolore
D consigliabile una benzodiazepina e.v. appena prima dell’attività sessuale
E consigliabile inderal (propranololo, un Beta-bloccante) e.v. appena prima dell’attività sessuale

Voglio conoscere chi ha risposto "D" (Risposta giusta: "A")


Le disfunzioni sessuali comuni nei maschi sono:
A     assenza di piacere sessuale
B     eiaculazione fallita
C     dispareunia
D     feticismo
E     transessualismo

Ho posto questa domanda, per divertimento, ai miei coinquilini, e giuro che non sapevano rispondere. Perplesso. (Risposta giusta: "E")
I pazienti con malattia da reflusso gastro-esofageo
A Hanno soltanto disturbi sintomatici senza importanti sequele
B Dovrebbero consumare larghe quantità di caramelle alla menta e cioccolatini
C Hanno un rischio raddoppiato di avere asma, BPCO, fibrosi polmonare
D Non hanno un rischio aumentato di neoplasia
E Tutte le precedenti affermazioni sono vere

Sponsored by Lindt (R). (Risposta giusta: "B")


Ad una pressione atmosferica di 526 mm Hg l’acqua bolle a:
A 90 gradi
B 100 gradi
C 110 gradi
D 120 gradi
E 130 gradi
Sponsored by: Barilla (R) – ma in che modo sapere quando bolle l’acqua mi tornerà utile nell’esercizio della professione medica? (risposta giusta: tutte le precedenti)


L’udito umano percepisce gli infrasuoni?
A no
B solo le donne
C si
D fino a 12 Hertz
E non esistono
Domanda che pone inquietanti interrogativi sul genere umano. Forse le donne sentono qualcosa che io non sento? Forse da decenni ci stanno imbrogliando con leggende metropolitane su suoni che in realtà non esistono? Chiedetelo ad un medico! (risposta giusta: "B")


Ed infine, lui, il mitico:
Un musicista rock è portato al pronto soccorso in preda ad una overdose di un farmaco che otteneva illecitamente. E’ agitato, ha processi di pensiero disordinati, dimostra sintomatologia paranoica e ‘sente voci’. La droga più possibilmente responsabile della sua condizione è:
A eroina
B etanolo
C metamfetamina
D marijuana
E nitrito di isobutile
Alla faccia dei clichè! (Risposta giusta: "Tutte le precedenti")


GERRY SCOTTI, PRENDI ESEMPIO!