Conforto

27 giugno 2009

Vorrei parlarti, 
e visto che non posso farlo dal vivo ti scrivo qui – chissà che un giorno tu non legga davvero.
Vorrei chiederti come stai, e questa volta non sarebbe una domanda di circostanza: sono stufo di avere tue notizie solo dalle voci di paese, che ogni volta mi danno idee peggiori e preoccupanti su di te e ogni volta mi rendono terribilmente inquieto. Vorrei vederti con i miei occhi, perché non riesco ad immaginarti –  e vorrei capire cosa sta succedendo.
Che discorso stupido: tutti lo vorrebbero capire, i tuoi medici e i tuoi genitori, che ne hanno molto più diritto di me, ovviamente. Ma io in fondo vorrei solo chiacchierare con te e sapere che in qualche modo ne uscirai, qualsiasi sia il buco in cui sei caduta.
Ultimamente mi è capitato spesso di sognarti: ogni volta ti vedo serena mentre parli distrattamente con qualcuno, e dopo un po’ che parliamo mi ricordo di questi pensieri e mi dico : "Ma stai benissimo, che stupido che son stato a preoccuparmi!"… vabbè, direi che non è il caso di scomodare Freud…
Ti ricordi? Una volta eravamo molto amici. Poi un po’ i luoghi un po’ i tempi ci hanno divisi, e ora mi resta solo il tuo squillino sul telefono, che arriva regolare quasi tutti i giorni, che un po’ mi rattristisce e un po’ mi conforta, e quando sono più preoccupato non aspetto che sia tu a farlo e ti squillo prima io… 
Lo squillo sul cellulare! Roba che non fa più nessuno, ora che c’è feisbuk, ora che nessuno si sente lontano da nessuno per più di un’ora, e tu che ora sei lontana da chiunque è la nostra unica via di comunicazione!
Non mi resta che aspettare. Ci rivediamo, un giorno, per strada?
Wrote you this 
I hope you got it safe 
It’s been so long 
I don’t know what to say 

I’ve travelled ‘round 
Through deserts on my horse 
But jokes aside 
I wanna come back home 

You know that night 
I said i had to go 
You said you’d meet me 
On the sunny road 

It’s time, meet me on the sunny road 
it’s time, meet me on the sunny road 

Well, this is it 
I’m running out of space 
Here is my address 
And number just in case. 

This time as one 
We’ll find which way to go 
Now come and meet me 
On the sunny road 

(Emiliana Torrini, "Sunnyroad")
Annunci

2 Risposte to “Conforto”

  1. Delilah said

    ..bellissimi pensieri. penso che tu sia un buon amico con lei.bellissima amicizia.

  2. chelsea said

    Chiamala.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: