play

28 febbraio 2009

 
A volte la voce è così spiegata, così libera che mi sorprende; a vole le dita sono così calde, così precise che lasciano stupefatto!
Sometimes, sometimes: è sempre così inaspettato e imprevedibile il momento meraviglioso in cui l’armonia è perfetta, e sono libero dai palchi e dalle aspettative, eppure supero me stesso e i grandissimi, e volo più in alto del vento e come l’oggetto che scompare quando chiudi gli occhi così nessuno saprà mai della mia eccellenza, perchè preziosa e timida si dischiude splendida solo nel completo silenzio.
your arms a sweet sweet sweet embrace
 
E allora non resta che cavalcare il momento, senza opporre resistenza lasciarmi andare per non perdere velocità, abbandonare tutto il resto – senz’altro secondario, perchè per quanto ci possa provare, passato il momento non riuscirò più a ritrovare questo stato.
this state of emergency
how beautiful to be
Gioia elementare, nè fisica nè mentale, o forse entrambi, alta velocità – estasi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: