Tales from a Molesquine – pt.9: closing the molesquine

1 settembre 2008

30/08
h 18:00

Sul pullman per Tampere, per l’ultima volta. Sono esausto, ma come ormai è abitudine non c’è verso di prendere sonno mentre viaggio. Ultimo weekend, se possibile ancora più massivo degli altri: abbiamo visitato a tappeto Tallin e poi Helsinki: in pratica è da giovedì sera che cammino ininterrottamente, e ieri sera si è pure avuta la geniale idea di andare a ballare… Le mie gambe urlano pietà!
Tra un paio d’ore arrivo, rapida doccia poi esco per l’ultima volta con gli amici finlandesi. Mi mancheranno, è ovvio. Mi mancherà prima di tutto il cielo finlandese, così limpido da fare invidia all’acqua, poi i laghi e le foreste. E poi mi mancheranno questi viaggi sul bus, ore passate a godere di quello che vedo. E prendere la bici per andare al lago e stare lì in silenzio. E poi mi mancheranno le persone: Chris & Berni, Liisa & Minna, i nostri pranzi alla mensa dell’ospedale, i nostri viaggi in macchina ascoltando Radiohead e Sigur Ròs, e le gare a chi resiste di più nella sauna, e l’odore del legno di betulla, e il camminare a piedi scalzi in tutte le case. E “living-in-a-musical”, e “the thinnest opening-skulls best-english-speaking picking-up-berries-in-his-own-garden karaoke-singer ecc. ecc. italian guy in tampere” e la mia indipendenza, e le case rosse di legno, e il moleschino rosso, e le conversazioni in inglese, e i marshmellows, e la bicicletta come mezzo di trasporto universale, e le auto che si fermano per fare attraversare i pedoni, e il silenzio, il silenzio, il silenzio ovunque. […] E, sì: anche la cannella.

CIMG5650CIMG5621

CIMG5736CIMG5655

CIMG5652CIMG5863

CIMG5762CIMG5879

 

 

(lo spaccalegna) 

  

(la sega)

   

Annunci

3 Risposte to “Tales from a Molesquine – pt.9: closing the molesquine”

  1. Alice said

    Con questi due video è evidente come tu nella favola saresti stato la cicala. Per fortuna che l’inverno vieni a passarlo al calduccio di Brixia e tra le coccole della tua famiglia. Astuto!

  2. Alice said

    Visto che ci piace essere internazionali, ed è una delle cose che ti spiace di perdere (per il cielo e le betulle non sono attrezzata – I’m not equipped with sky and birches):Thanks to these two videos we know that you’ll evidentely be the cicada of the fable. By good fortune you are going to spend your winter in the warm Brescia and in your family’s hugs.

  3. Fab said

    alice, if only i knew how good you are in speaking enlgish before, i could have used you to avoid some of the meanest moment in my finnish month… too late now, but still i was known to be the best english-spiking italian boy in Tampere… hopefully, not only because i was the only italian boy in tampere :S
    (oh, by the way, your name’s correct pronunciation is "elis" 😀 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: